Bellezza

L'abitudine # 1 che nuoce alla salute

Certo, si mangia bene e si è anche in base al nome con il greeter in palestra, ma quanto sonno hai ottenuto la scorsa notte? Se la risposta è "non abbastanza", considera questo: una nuova ricerca mostra che la riduzione del sonno può quadruplicare il rischio di sintomi di ictus in persone perfettamente sane .

12 Eat-Right Regole che funzionano

Pubblicità Pubblicità

Rimaniamo in contatto

È possibile annullare l'iscrizione in qualsiasi momento.

Informativa sulla privacy | Chi siamo

Sapendo che la mancanza di sonno è stata collegata a tutto, dagli attacchi di cuore all'obesità, i ricercatori dell'Università di Alabama a Birmingham volevano vedere se poteva anche essere collegato a un aumento dei sintomi di ictus, come improvvisa debolezza a metà del corpo o essere incapace di parlare o scrivere. Hanno chiesto a 5, 666 persone di età superiore a 45 anni circa le loro abitudini di sonno, e poi li hanno seguiti per una media di due anni.

E i risultati hanno sorpreso anche i ricercatori, afferma l'autore dello studio Megan Ruiter, PhD, un borsista postdottorato all'Università dell'Alabama. Le persone con BMI sani - tra il 18. 5 e il 24. 9 - che dormivano meno di sei ore a notte aumentavano il rischio di avere almeno un sintomo di ictus di 4. 5 volte, anche se c'era nessun legame in persone sovrappeso o obese.

10 sintomi che non dovresti ignorare

"Il sonno è molto importante per tutto il funzionamento", afferma Dr Ruiter, "una così prolungata perdita di sonno può ridurre il funzionamento del sistema immunitario, alterare gli ormoni metabolici, aumentare l'infiammazione e deregolare la pressione sanguigna. "Tutto ciò porta a compromissione della disfunzione delle cellule endoteliali (le cellule che rivestono la superficie interna dei vasi sanguigni), il che aumenta il rischio di ictus e altri problemi cardiovascolari, anche in persone altrimenti sane.

Inoltre, il problema sta crescendo, afferma Atul Malhotra, MD, direttore medico del Programma di disturbi del sonno nell'ospedale di Brigham e delle donne. Mentre da 7 a 8 ore sono ottimali, le persone non hanno più molto tempo. "Viviamo in una società 24/7 ora", spiega il dottor Malhotra. "Le persone dormono meno di 30 anni fa. "

I 10 miti del sonno sballati

Sei pronto a frenare la tendenza? Questi suggerimenti del Dr. Malhotra possono aiutare:

  • Impostare una buona ora di andare a letto. Fai dormire una priorità, non qualcosa che subisce un colpo quando il tuo programma è sommerso.
  • Scarica la tua bevanda, annusa i fumi e perdi il latte. Tutte queste abitudini coinvolgono stimolanti, che, beh, stimolano e influenzano il sonno.
  • Bandire il tubo. Prenota la camera da letto per dormire e fare sesso. Periodo.
  • Affronta l'orologio dal tuo letto. Il guardare i minuti spuntare aggiunge solo allo stress.
  • Esercizio, ma non troppo vicino al momento di coricarsi. Datti una possibilità di rinfrescarti prima di colpire i fogli.
  • Visita il tuo medico. Se non riesci ancora a dormire bene, il tuo dottore può consigliarti farmaci o altri trattamenti.