Bellezza

10 Fatti sulla fibromialgia

No, non sei pazzo ...

Il dolore alla fibromialgia è reale, basta chiedere ai 6 milioni di americani che se ne occupano ogni giorno.

Pubblicità Pubblicità

Rimaniamo in contatto

È possibile annullare l'iscrizione in qualsiasi momento.

Informativa sulla privacy | Chi siamo

Ma questo non significa che i tuoi dottori o amici ti crederanno sempre. In realtà, possono essere necessari diversi anni e mezza dozzina di medici per ottenere una diagnosi. La fibromialgia è un fantasma di un disturbo; può causare dolore che altera la vita, ma rimane invisibile ai test convenzionali. La condizione colpisce milioni di americani, in prevalenza donne (circa il 3 4% delle donne ce l'ha, rispetto allo 0,5% degli uomini). Fortunatamente, man mano che aumenta la consapevolezza della condizione, una nuova ricerca offre speranze nel trattamento dei sintomi della fibromialgia e nel sollievo dal dolore. Continua a leggere per imparare a guarire.

1. Il dolore è il tuo sintomo numero uno

I dolori possono variare selvaggiamente da persona a persona, ma il dolore fibromialgico assume generalmente la forma di intense sensazioni di bruciore o dolore in vari muscoli in tutto il corpo, spesso con rigidità. Il dolore cronico può essere intenso, può essere quotidiano e può durare mesi. Un altro sintomo di fibromialgia rivelatore è l'estremo affaticamento, che può essere in parte dovuto al fatto che il dolore - non sorprendentemente - si frappone al sonno ristoratore. "Se avverti questo tipo di dolore e stanchezza per 6 mesi o più e non conosci la causa, sospetta fibromialgia ", afferma Don Goldenberg, MD, direttore del centro per la fibromialgia dell'artrite all'ospedale Newton Wellesley di Newton, MA e consulente medico per la Fondazione per l'artrite. Fibro è anche associato ad una lista di altri sintomi, alcuni dei quali influenzano alcune persone più di altre. Questi includono depressione, mal di testa, dolori digestivi e dolore pelvico.

2. Non aspettarti una diagnosi istantanea

Il tuo medico regolare potrebbe non avere familiarità con la fibromialgia complicata e sconcertante, quindi potrebbe essere necessario chiedere un rinvio a un reumatologo. Questi medici hanno più familiarità con nuovi trattamenti e terapie alternative. Poiché non esiste un test diagnostico tradizionale per i fibro, i medici spesso escludono prima altri potenziali problemi, come i disturbi autoimmuni, l'artrite, uno squilibrio tiroideo o l'anemia.

Quindi come fa ottieni una diagnosi ufficiale di fibromialgia? I medici controllano il dolore e hanno bisogno di identificarlo in almeno 11 delle 18 aree designate, comprese le chiazze sul collo, sul petto e sulla parte superiore della schiena, le articolazioni del gomito, le ginocchia e la parte posteriore dei fianchi, secondo la Mayo Clinic.

3. C'è prova che non è "tutto nella tua testa"

Anche se i dottori ancora non sanno esattamente cosa causa la fibromialgia, c'è sempre più comprensione di ciò che sta accadendo per scatenare il dolore, la stanchezza e altri sintomi. La ricerca suggerisce che quando si dispone di fibro, il sistema nervoso centrale non elabora normalmente i segnali del dolore.In uno studio, i ricercatori hanno applicato il calore alle mani di un gruppo di pazienti fibro e di un gruppo di soggetti sani. Nel gruppo fibro, i salti di dolore di ogni scossa di calore non si attenuavano tra le applicazioni come facevano nel gruppo sano; invece, le sensazioni di dolore si sono accumulate, facendo sentire i pazienti fibro peggio.

"Siamo costantemente esposti agli stimoli durante i nostri giorni", spiega il ricercatore di fibromialgia Roland Staud, MD. L'incapacità di lasciar andare questo input può contribuire al costante stato di dolore nelle persone con fibromialgia. Ma ciò che fa sì che il sistema nervoso di una persona diventi così fissato non è noto.

4. Dai una possibilità ai rimedi naturali

I farmaci classici per la fibromialgia includono farmaci per alleviare il dolore, come il paracetamolo e gli antinfiammatori; antidepressivi, che possono aiutare a favorire il sonno e combattere l'affaticamento; e meds anti-sequestro che possono aiutare ad alleviare il dolore pure. Tu e il tuo dottore potete sperimentare il giusto mix per i vostri sintomi. Tuttavia, i rimedi naturali, come l'esercizio fisico e la meditazione, possono alleviare i sintomi molto meglio dei farmaci, dice la consulente Prevenzione Pamela Peeke, MD, MPH, assistente professore clinico di medicina presso l'Università del Maryland.

Altri rimedi alternativi comuni per la gestione del dolore da fibromialgia includono l'agopuntura, il massaggio, il biofeedback e la terapia cognitiva. Dare qualsiasi trattamento almeno 3 o 4 settimane prima di decidere se è utile, perché il fibro colpisce le persone in modo diverso: ciò che funziona per un amico può peggiorare i sintomi, quindi continua a provare nuovi trattamenti fino a trovare il programma che funziona per te.

5. Controlla il tuo apporto di vitamina D

Da anni le prove evidenziano che livelli troppo bassi di vitamina D possono avere un ruolo nel dolore dei fibro. Gli scienziati sanno da tempo che la carenza di vitamina D causa dolore alle ossa e ai muscoli, e più della metà di noi non ne ha mai abbastanza di questa vitamina super. Uno studio del 2008 della Mayo Clinic ha rilevato che i pazienti con dolore cronico con livelli di vitamina D inadeguati richiedevano dosaggi di farmaci due volte più grandi di quelli che ne avevano abbastanza; si sentivano anche peggio.

Mentre nessuno dice che l'integrazione con la vitamina D è una cura, può alleviare i sintomi della fibromialgia o ridurre la dipendenza dalle medicine. Probabilmente avrai bisogno di più dei 400 UI attualmente raccomandati per la maggior parte degli adulti, da 1, 000 a 5.000 UI al giorno, quindi parla con il tuo medico.

6. Attenzione ai problemi della pancia

Fino al 70% dei pazienti affetti da fibro devono anche affrontare i sintomi dell'intestino irritabile, come diarrea o mal di stomaco. Le due condizioni possono condividere le cause sottostanti, secondo il Centro UNC per i disturbi funzionali della GI e della motilità; studi sul cervello indicano che i pazienti con entrambe le condizioni hanno una maggiore risposta al dolore e una maggiore consapevolezza del dolore.

Potrebbe essere necessario consultare uno specialista GI per aiutare i sintomi dello stomaco, ma è possibile iniziare a tenere un registro degli alimenti che sembrano scoraggiare. I grandi colpevoli includono i pasti pesanti e ricchi e la caffeina (entrambi possono causare l'intestino a crampi).Si consiglia inoltre di tenere fuori dal piatto i cibi che generano gas, come fagioli e verdure crocifere.

Un medico può prescrivere farmaci per IBS, ma recenti ricerche dimostrano che alcuni rimedi naturali funzionano altrettanto bene, afferma Roberta Lee, MD, vicepresidente di medicina integrativa presso il Beth Israel Medical Center di New York. Ad esempio, lo studio ha rilevato che gli integratori di fibre solubili aiutavano circa il 9% dei pazienti con IBS e l'olio di menta piperita alleviava i sintomi nel 40% dei pazienti. Come confronto, i farmaci antispastici a prescrizione (aiutano a rilassare il tratto digestivo) hanno aiutato il 20% dei pazienti.

7. Non lasciare che le tue scarpe raccolgano polvere

Quando tutto il tuo corpo pulsa, colpire la palestra è comprensibilmente l'ultima cosa che ti tenta. Ma alcuni degli studi più incoraggianti mostrano che l'esercizio regolare può produrre un sollievo impressionante dal dolore fibromialgico, afferma Daniel Rooks, PhD, del Beth Israel Deaconess Medical Center di Boston. Inizia leggero e progredisci lentamente. "Scegli qualcosa che ti sembrerà facile e non ti lascerà stanco dopo, come 5 minuti di cammino", dice.

È un difficile equilibrio tra conoscere i propri limiti - non si vuole sovraccaricare se stessi - ed essere eccessivamente paurosi. "Non ci sono prove che le persone con fibromialgia siano più suscettibili agli infortuni rispetto alle persone senza di esse", afferma Rooks. Va bene esercitarsi attraverso i livelli di dolore "normali", ma se l'attività fisica fa peggiorare in modo significativo il dolore, arretra. Per tornare a una routine di allenamento, chiedi a un amico di taggare. Negli studi di Rooks, i pazienti si esercitavano in gruppi, il che, a suo dire, rendeva le sedute divertenti e sociali piuttosto che un lavoro ingrato.

ALTRO: 5 migliori allenamenti per il dolore cronico

8. O il costume da bagno

Assumere una schiacciata in piscina è uno degli esercizi più facili per la fibromialgia: agisce sui muscoli senza appesantirli troppo e l'acqua stessa può alleviare lo stress. Verificare con un YMCA o un centro benessere su speciali programmi terapeutici "aqua-cize" tenuti in piscine riscaldate, raccomanda Elizabeth Tindall, MD, specialista in reumatologia a Hillsboro, OR. L'acqua a temperatura corporea (tra 90 e 100 gradi F) è la cosa migliore.

9. Trova un succhietto senza stress

Lo stress peggiora la fibromialgia, quindi considera gli ordini del dottore di dare al tuo corpo il riposo che desidera ardentemente. Gli scienziati dell'Università di Louisville hanno scoperto che i pazienti affetti da fibromialgia sottoposti a trattamento di meditazione di gruppo e di gestione dello stress hanno notato meno depressione, sonno migliore e meccanismi di coping migliorati per il loro dolore residuo. Quindi rannicchiati con il tuo cane, immergiti in un bagno di schiuma, rannicchiandoti con un romanzo irragionevole, approfitta di tutto ciò che funziona per te, dice Rooks. È importante seguire il flusso, ascoltare il tuo corpo e pianificare la giornata in modo appropriato per il tuo livello di forza ed energia.

10. Non esagerare con i tuoi "bei giorni"

Le persone con fibromialgia hanno solitamente giorni buoni e cattivi. Anche se ti senti tentato di trasformarti in Energizer Bunny quando ti senti meglio, non farlo. "Cercare di spingerti causerà un ulteriore stress, e questo può esacerbare il tuo dolore e la tua stanchezza", afferma Rooks.Cram i tuoi bei giorni con troppe cose, e finirai con altri giorni cattivi, riferisce l'American Academy of Family Physicians.

Una sola attività di "buona giornata" che può essere utile: preparazione alla cottura e ai pasti. "Se hai la fibromialgia, corri il rischio di una cattiva alimentazione", afferma la nutrizionista Dayton, OH Rachel Trevethan, RD. Quando ti senti schifoso, mangiare bene diventa meno importante. Quindi, quando sei all'altezza, prepara alcuni pasti in anticipo e tienili nel frigo o nel congelatore, dice lei. (Scegli una di queste ricette facili e facili da congelare.) Potresti non avere voglia di tagliare a dadini quando il tuo dolore divampa, ma se ci sono verdure pre-preparate pronte a sorseggiare un'insalata, sarai meno tentato di ordinare quel doppio formaggio Pizza.

ALTRO: 11 Cure naturali per dolore