Bellezza

10 Tipi altamente efficaci di trattamento dell'acufene

Sai quel fastidioso ronzio di una mosca intrappolata nella stanza? Immagina se fosse nella tua testa. Sentire suoni persistenti come ronzio nelle orecchie è la rovina dei malati di acufene. Circa 50 milioni di americani soffrono di acufene, uno studio del 2010 trovato, e per circa il 10% di essi, è pazzesco. "L'acufene può impedire alle persone di concentrarsi, dormire e godersi le attività quotidiane", dice William H. Martin, PhD, direttore di la clinica per l'acufene al centro di ricerca sull'udito dell'Oregon Health & Science University.

Perché succede

I ricercatori sospettano che l'ipereccitazione nel sistema uditivo crei il suono percepito. L'acufene può anche essere attivato da un forte rumore: pensa ai concerti rock o ai fuochi d'artificio. Alcuni problemi medici o droghe possono avere un ruolo. Oppure può accadere senza motivo. "Nella maggior parte delle persone, non esiste una cura", afferma Craig Newman, PhD, capo dell'audiologia presso la Cleveland Clinic, "ma alcune strategie possono portare sollievo."

Pubblicità Pubblicità

Rimaniamo in contatto

È possibile annullare l'iscrizione in qualsiasi momento.

Informativa sulla privacy | Chi siamo

Gestione mentale

Molti pazienti rispondono all'insorgenza di acufeni con ansia, depressione o entrambi. Un'area del cervello conosciuta come il sistema limbico regola l'emozione e può contenere la chiave del perché l'acufene disturba alcune persone ma non altre. "Se pensi all'acufene come a una minaccia, il cervello presta più attenzione e l'esperienza diventa ancora più inquietante, "Il dottor Newman dice. Identificare pensieri negativi o irrazionali ( Questo rumore mi farà impazzire ) e pensare in modo più positivo ( mi sono occupato di questo aspetto prima del ) può essere d'aiuto. Forme di consulenza note come terapia cognitivo-comportamentale e accettazione possono aiutare i pazienti a conquistare la risposta emotiva agli acufeni.

Postura corretta

Con sempre più persone che affliggono i nostri vari schermi, i medici si stanno rendendo conto che le connessioni muscolo-nervose nel collo possono anche promuovere l'acufene nelle persone che trascorrono molto tempo a piegarsi al computer o guardando i dispositivi mobili. "Stare in posizione seduta può fare la differenza," dice il dottor Newman. "Le orecchie dovrebbero essere in linea con le spalle e i fianchi." (Prova queste 5 posizioni yoga per migliorare la tua postura.)

Cure odontoiatriche

La digrignazione dei denti, la gomma da masticare e il consumo di cibo gommoso possono essere potenziali innescatori di tinnito.(Dai un'occhiata a questi 25 alimenti anche i dentisti non mangeranno.) "C'è una connessione tra i centri del cervello che controllano i muscoli da masticare e quelli collegati al sistema uditivo", dice il dott. Newman. Uno studio del 2012 ha collegato la gravità del dolore alla mandibola dal disturbo temporo-mandibolare e quello del tinnito. Altre ricerche suggeriscono che le persone con TMD sono più inclini agli acufeni e talvolta possono controllare il suono nelle loro teste semplicemente muovendo le loro mascelle. Evitare cibi masticabili e ottenere uno speciale dispositivo dentale per controllare il serraggio e la macinatura può aiutare ad alleviare il problema.

Supplementi nutrizionali

B vitamine, zinco e ginkgo possono aiutare alcune persone con l'acufene, dice Michael Seidman, MD, direttore medico del Center for Integrative Medicine presso il sistema sanitario Henry Ford a Detroit. Ad esempio, la ricerca ha collegato l'acufene con carenze di vitamina B12 e zinco, che sono entrambi essenziali per la normale funzione nervosa.

Non tutti gli studi scoprono che questi integratori possono porre rimedio alla condizione. "Tuttavia, questi nutrienti possono aiutare nel 30-40% dei pazienti e questo da solo potrebbe farli valere la pena di provare", dice il dott. Seidman. La ricerca è anche miscelata per ginkgo, ma almeno 11 studi randomizzati, controllati con placebo mostrano un beneficio da questo antiossidante a base di erbe. "Ginkgo [240 mg due volte al giorno], zinco [30 mg al giorno] e vitamine del gruppo B [da 25 a 50 mg al giorno] sono la mia prima linea di trattamenti naturali ", afferma il dott. Seidman. (Consultare la nostra guida completa agli integratori.)

Ansia

Anni fa, il farmaco anti-ansia alprazolam (Xanax) ha dimostrato di migliorare l'acufene nel 76% delle persone in uno studio clinico doppio cieco controllato con placebo. "Ma l'erba valeriana è un'opzione naturale per alleviare l'ansia", dice il dott. Seidman. I recettori che trasmettono il suono al cervello sono mediati da GABA, un neurotrasmettitore, e la valeriana colpisce GABA e facilita l'acufene, dice. La valeriana per alleviare l'ansia fornisce inoltre un disturbo meno doloroso e aiuta le persone a dormire meglio. Trova capsule di radice di valeriana presso il negozio di alimenti naturali; seguire i consigli di dosaggio sull'etichetta.

Igiene del sonno

Migliorare le abitudini del sonno - e ottenere più occhi chiusi - può aiutare a eliminare l'ansia correlata all'acufene, che potrebbe rendere meno fastidioso l'acufene stesso. "Passi come mantenere l'ora di andare a dormire, evitando la caffeina il pomeriggio o più tardi, facendo una doccia prima di entrare, riflettendo sulle cose positive che accadevano durante il giorno e annotandole in un diario, e mettendo da parte un 'tempo di preoccupazione' (non è giusto prima di andare a letto) può tutto fare la differenza ", dice il dottor Newman. (Ecco come ottenere il miglior riposo notturno.)

Suono terapeutico

Le macchine che producono suoni naturali rilassanti possono sbiadire l'acufene sullo sfondo. Ciò può essere d'aiuto la notte, quando il silenzio rende l'acufene come un urlo nel buio, dice il dottor Newman. Inizia con generatori economici di rumore bianco o macchine del suono (trova sia presso i rivenditori e siti Web come Amazon. Com). Alcune persone trovano che la musica funzioni. "Anche le fontane da scrivania possono essere lenitive," Dr.Newman dice. Infine, un audiologo avrà aiuti che generano suoni "simili a una doccia" o possono essere modificati individualmente in base alle preferenze di ascolto.

Gestione delle medicine

Alcuni farmaci sono noti per causare o peggiorare l'acufene. Questi includono antibiotici come l'eritromicina, la vancomicina e la neomicina; farmaci contro il cancro come la mecloretamina e la vincristina; diuretici come bumetanide, acido etacrinico e furosemide; e persino i FANS (farmaci antinfiammatori non steroidei) come l'aspirina, l'ibuprofene e il naprossene. Chiedi al tuo medico se qualcosa che fai può aggravare l'acufene. Potrebbe raccomandare di cambiare i farmaci, ridurre il dosaggio o abbandonare del tutto la droga.

Ottenere un controllo

Risolvere i problemi di salute che possono scatenare l'acufene può spesso calmare il rumore interno. "Il trattamento dell'acufene inizia con un esame approfondito," dice il dott. Martin. Le condizioni che un audiologo o otorinolaringoiatra cercheranno comprendono la malattia di Meniere (un disturbo dell'orecchio interno), i tumori benigni sui nervi che collegano l'orecchio e il cervello interni e le condizioni cardiovascolari come l'aterosclerosi e l'ipertensione. Ma il colpevole più comune è la perdita dell'udito, che lascia il paziente sentire un suono meno normale, costringendola a concentrarsi sull'acufene.

Rimozione del cerume

Le orecchie dovrebbero essere autopulenti, ma in alcune persone possono accumularsi densi strati di cera e irritare il timpano. Anche se non aiuta tutti, avere un medico o un'infermiera che estrae un blocco può migliorare l'udito e aiutare a calmare l'acufene.

ALTRO: 3 modi per invertire la perdita dell'udito